lunedì 20 aprile 2015

VEST TREND!








Il gilet è un capo spesso “dimenticato” o comunque poco indossato, non viene infatti sfruttato come si dovrebbe o potrebbe. 
A partire da questo autunno però lo abbiamo visto indossato dalle trend setter e poi, immediatamente dopo, dalle fashion victim più incallite.
Le passerelle hanno proposto diverse tipologie di gilet: dal cappotto, al gilet di pelliccia, dal maglione al gilet che sostituisce la giacca tuxedo. A consacrare però questo capo a vero e proprio trend, è stato lo street style, fucina di idee e fonte di ispirazione per moltissime ragazze.
La moda già da un po’ punta sul concetto di “stratificazione” che, se da una parte permette di mostrare al mondo la propria bravura nel mix and match e il proprio buon gusto unito all’originalità, dall’altra spesso dà esiti poco felici.
Il gilet è proprio uno di quei capi che favorisce il vestirsi a strati: può essere indossato sopra una maglietta, sopra una blusa, sopra un vestito ed essere abbinato facilmente in svariati modi.
Esistono un’infinità di modelli di gilet: lunghi, corti, over o aderenti, così come anche in denim, in pelle, in seta, in pizzo, tinta unita o stampati, a fantasia, con le frange, con o senza tasche, con o senza colletto...
Ma ciò che li rende veramente poliedrici è l’abbinamento che ognuno realizza: in base al taglio che si sceglie e al proprio stile il gilet può apparire romantico o rock, perfetto per il lavoro, il tempo libero o anche una serata fuori.




The vest is a garment often "forgotten" or however little worn, is in fact not "exploited" as it should or could. Starting this fall, however, we have seen it worn by trend setters and then, immediately after, by the most popular fashion victim.
Catwalks have proposed different types of vests: the vestcoat, the fur vest, sweater vest and vest that replaces the tuxedo jacket. But to consecrate this piece as a real trend there was street style, a source of ideas and inspiration for many girls.
The fashion since a while is focused on the concept of "layering" that, if on the one hand allows to show the world the skills on the mix and match and your good taste, on the other hand sometimes gives unfortunate outcomes .
The vest is just one of those pieces that promotes stratification: it can be worn over a T-shirt, over a blouse, over a dress and be perfectly combined in various ways.
There are an infinite number of cuts and fabrics for vest: long, short, skinny or large and made of denim, leather, silk, lace, plain or printed, patterned, with fringes, with or without pockets, with or without a collar... 
But what makes it relly versatile is then the pairing that everyone realizes: by the shape you choose and your style vest so that may seem romantic or rock, perfect for work or free time and even suitable for an evening out.